Comunicato Stampa

In uscita il cofanetto “Oliver Onions Reunion Live – Budapest”

Pubblicato il
Cofanetto "Reunion Live Budapest"

ROMA – Dopo quasi trent’anni di assenza dal mondo discografico con lo pseudonimo di Oliver Onions, esce oggi venerdì 24 novembre negli store digitali e piattaforme streaming il Cd celebrativo “Guido & Maurizio De Angelis – Oliver Onions Reunion Live – Budapest” con la registrazione integrale del concerto tenutosi l’anno scorso a Budapest nel grande evento Omaggio a Bud Spencer

Il cofanetto completo, che comprende 2 cd ed 1 dvd con le più grandi hit composte dal duo in una versione molto fedele all’originale arrangiata per un’orchestra di 50 elementi, sarà disponibile nei migliori negozi di dischi dal 1° dicembre 2017 pubblicato da Saifam/Sony Distribuzione. Numerosi i brani compresi nella pubblicazione: da Sandokan a Zorro, da Santamaria a Orzowei fino a tutte le migliori colonne sonore dei film di Bud Spencer e Terence Hill che li hanno resi celebri in Italia e soprattutto nel mondo. 22 canzoni nel doppio cd che diventano 26 nel dvd che ripercorre per intero il concerto storico omaggio a Bud Spencer.

Ecco un estratto dal DVD: la celebre “Dune Buggy” è stata scelta anche come singolo per radio e televisioni.

Un nuovo tour è in via di organizzazione: una serie di concerti che li vedrà impegnati in giro per l’Europa nei prossimi due anni e che toccherà presto anche l’Italia partirà dal 12 di Aprile alla Mercedes Benz Arena di Berlino.

E’ attivo un nuovo profilo social Facebook dove il gruppo terrà informato il pubblico di tutte le prossime novità.

Management / Andrea Lucchi (Livepoint)

Press / David Bonato  (davverocomunicazione)

Tracklist

CD1 – 01. Brotherly Love, 02. Flying Through The Air, 03. Eighty Days Around The World, 04. Why is Everyone So Mad, 05. Starshine Rainbow, 06. Angels and Beans, 07. Sandokan, 08. Sweet Lady Jane, 09. Continuavano a chiamarlo Trinità / Piedone L’Africano / Mundialito / Altrimenti ci arrabbiamo / Due superpiedi quasi piatti (Medley), 10. Mr. Nothingoesright, 11. Bulldozer.

CD2 – 01. Dune Buggy, 02. Banana Joe, 03. Fantasy, 04. Mompracem, 05. Sheriff, 06. Orzowei, 07. Coro dei Pompieri, 08. Santamaria, 09. Zorro is Back, 10. Manana, 11. See You Later.

DVD – 01. Brotherly Love, 02. Why is Everyone So Mad, 03. Banana Joe, 04. Orzowei, 05. Piedone lo sbirro, 06. Sweet Lady Jane, 07. Starshine Rainbow, 08. Flying Through The Air, 09. Bulldozer, 10. Sheriff, 11. Ultimo valzer, 12. Continuavano a chiamarlo Trinità / Piedone L’Africano / Mundialito / Altrimenti ci arrabbiamo / Due superpiedi quasi piatti (Medley), 13. Verde, 14. Fantasy, 15. Sandokan, 16. Santamaria, 17. Eighty Days Around The World, 18. Angels and Beans, 19. Incantesimo, 20. Manana, 21. Mr. Nothingoesright, 22. Zorro is Back, 23. Momprcem, 24. Trinity Stand Tall, 25. Coro dei Pompieri, 26. Dune Buggy, 27. Bis.

Comunicato Stampa

Nuovo disco “Reunion Live – Budapest”: anteprima a Lucca Comics & Games

Pubblicato il

ROMA – Dopo quasi trent’anni di assenza dal mondo discografico con lo pseudonimo di Oliver Onions, sarà presentato in anteprima assoluta al Lucca Comics & Games il DVD celebrativo “Guido & Maurizio De Angelis – Oliver Onions Reunion Live – Budapest” pubblicato da SaifamGroup con la registrazione integrale del concerto tenutosi l’anno scorso a Budapest nel grande concerto Omaggio a Bud Spencer. Giovedì 2novembre  alle ore 15:00 presso il palco principale dell’evento toscano Guido & Maurizio De Angelisfirmeranno un’edizione limitata del DVD realizzata proprio per la speciale occasione in sole 100 copie da collezione.

Il cofanetto completo che comprende 2 CD audio ed 1DVD con le più grandi hit composte dal duo in una versione molto fedele all’originale arrangiata per un’orchestra di 50 elementi sarà pubblicato il 24 novembre nei migliori negozi di dischi, store digitali e piattaforme streaming. Numerosi i brani compresi nella pubblicazione: da Sandokan a Zorro, da Santamaria a Orzowei fino a tutte le migliori colonne sonore dei film di Bud Spencer e Terence Hill che li hanno resi celebri in Italia e soprattutto nel mondo. 22 canzoni nel doppio cd che diventano 26 nel dvd che ripercorre per intero il concerto storico omaggio a Bud Spencer.

Un nuovo tour è in via di organizzazione: una serie di concerti che li vedrà impegnati in giro per l’Europa nei prossimi due anni e che toccherà presto anche l’Italia. È attivo un nuovo profilo social Facebook dove il gruppo terrà informato il pubblico di tutte le prossime novità.

CENNI BIOGRAFICI – Guido e Maurizio De Angelis sono tra i più famosi autori italiani di colonne sonore di film. Hanno scritto le musiche di cult assoluti, in Italia e nel mondo, come quelli di Bud Spencer e Terence Hill. La loro produzione discografica era talmente vasta che nacque l’esigenza di usare degli pseudonimi per differenziare i dischi e non inflazionare il mercato; per questo motivo le loro incisioni discografiche uscirono con varie denominazioni, come Guido e Maurizio De AngelisM&G Orchestra, Dilly DillyOliver Onions; proprio quest’ultimo pseudonimo fu quello che caratterizzò i dischi di maggior successo, identificandosi con i due musicisti. …Continuavano a chiamarlo TrinitàAnche gli angeli mangiano fagioli…Altrimenti ci arrabbiamo!I Due Superpiedi Quasi PiattiUno sceriffo extraterrestre… poco extra e molto terrestreBanana Joe sono solo alcuni dei film le cui musiche e canzoni hanno accompagnato le nostre vite. Indimenticabili sono anche le musiche e le sigle scritte per gli sceneggiati televisivi e per i cartoni animati: Sandokan, Orzowei, Spazio 1999, Galaxy Express 999, Il giro del mondo in 80 giorni di Willy Fog e tante altre. Gli Oliver Onions rappresentano di fatto oltre 40 anni di storia della musica italiana.

Con milioni di dischi venduti e una produzione sterminata, iniziata negli anni sessanta e che prosegue tuttora, hanno abbracciato i più diversi ambiti musicali e le loro canzoni hanno scalato le classifiche di mezza Europa: il brano “Santamaria” è stato a lungo in vetta alla classifica in Germania nel 1980. La loro attività artistica ed imprenditoriale li ha visti raggiungere il successo non solo nell’ambito musicale ma anche nelle vesti di produttori. Famosissime sono le serie a loro riconducibili quali, ad esempio, Elisa di Rivombrosa, Incantesimo Il maresciallo Rocca. Nel 2014, dopo aver riassaporato il gusto dei concerti live, dopo oltre 32 anni di assenza dalle scene , convinto da Andrea Lucchi, Maurizio De Angelis ha deciso di mettersi ancora una volta in gioco e dar vita ad un nuovo progetto live e ha coinvolto l’inseparabile fratello Guido. Dopo l’evento di Budapest gli artisti stanno organizzando un tour europeo per la prossima primavera/estate supportate dalla produzione di Andrea Lucchi.

Comunicato Stampa

Domani a Budapest il concerto evento degli OLIVER ONIONS

Pubblicato il
Oliver Onions domani a Budapest

BUDAPEST- Domani martedì 29 novembre a Budapest in Ungheria(SportArena, ore 21:00) si terrà il concerto evento di reunion degli Oliver Onions con Guido & Maurizio De Angelis, nuovamente insieme con una band di 48 musicisti, tra cui l’orchestra sinfonica di Budapest. Nel concerto saranno eseguite, in una versione completamente riarrangiata ma molto fedele, le più grandi hit composte dal duo: da Sandokan a Zorro, da Furia a Orzoweifino a tutte le migliori colonne sonore dei film di Bud Spencer e Terence Hill.

Il concerto rientra infatti in uno speciale omaggio a Bud Spencer che gli organizzatori ungheresi hanno fortemente voluto dato il grande successo dei film di Bud Spencer e Terence Hill in Europa dell’est. La famiglia Pedersoli ha già comunicato la propria presenza all’evento ufficiale.

 

Oltre 200 persone sono coinvolte nel progetto. Gli arrangiamenti sono stati curati da Maurizio De AngelisLuigi Lombardi d’Aquino e Riccardo Quagliato. Luigi Lombardi d’Aquino è anche il direttore d’orchestra durante il live, mentre Riccardo Quagliato è il direttore della band. Sul palco Guido e Maurizio saranno accompagnati da una superband italiana: Emanuele Giordani (batteria), Riccardo Di Vinci (basso), Daniele Bronzini (chitarra), Filippo Piva (chitarra), Francesco Signorini (tastiere), Marco Zago (tastiere), Fabio Baù (tromba), Giovanni Forestan (sax, clarinetto, flauti) oltre a Keti Ikonomi (primo violino), Anna Astori (secondo violino), Malgorzata Maria Bartman (viola), Silvia Dal Paos (violoncello). Ai cori Alberto Gigante (canta anche da solista su tre pezzi), Michela AruVirginia CanteriElena TavellaRossana CarraroRay Ray Alberto Secondino. A loro si aggiunge l’orchestra ungherese di 30 elementi del Maestro Alex Nyers. La produzione del concerto è del veronese Andrea Lucchi come è italiana tutta la crew (nella foto le prove del concerto).

Dopo l’evento di Budapest gli artisti stanno organizzando un tour europeo per la prossima primavera / estate supportate dalla produzione di Andrea Lucchi.

Il luogo del concerto:
Papp László Sportaréna
Stefánia út 2., Budapest, 1143

Comunicato Stampa

GUIDO & MAURIZIO DE ANGELIS di nuovo insieme per un omaggio a Bud Spencer

Pubblicato il
Oliver Onions insieme per un omaggio a Bud Spencer

ROMA - Il prossimo 29 novembre a Budapest in Ungheria (SportArena, ore 21:00, prevendite aperte) si terrà il concerto evento di reunion degli Oliver Onions con Guido & Maurizio De Angelis, nuovamente insieme con una band di 47 musicisti, tra cui l’orchestra sinfonica di Budapest. Nel concerto saranno eseguite, in una versione completamente riarrangiata ma molto fedele, le più grandi hit composte dal duo: da Sandokan a Zorro, da Willy Fog a Orzowei fino a tutte le migliori colonne sonore dei film di Bud Spencer e Terence Hill.

Il concerto rientra infatti in uno speciale omaggio a Bud Spencer che gli organizzatori ungheresi hanno fortemente voluto dato il grande successo dei film di Bud Spencer e Terence Hill in Europa dell’est. La famiglia Pedersoli ha già comunicato la propria presenza all’evento ufficiale.

«Tutto è nato da Verona – afferma Maurizio De Angelis – nello specifico da Andrea Lucchi, organizzatore di diversi eventi dedicati al fumetto, che ci ha contattato e proposto di tornare in scena per alcuni eventi. Da un primo incontro abbiamo iniziato a progettare uno spettacolo diverso e l’entusiasmo di Andrea ci ha convinto. La proposta ungherese ha fatto in modo che il sogno si realizzasse. Messa in piedi la produzione avremo sicuramente modo di organizzare altri eventi in Italia ed Europa».

Guido e Maurizio De Angelis sono tra i più famosi autori italiani di colonne sonore di film. Hanno scritto le musiche di cult assoluti, in Italia e nel mondo, come quelli di Bud Spencer e Terence Hill. La loro produzione discografica era talmente vasta che nacque l’esigenza di usare degli pseudonimi per differenziare i dischi e non inflazionare il mercato; per questo motivo le loro incisioni discografiche uscirono con varie denominazioni, come Guido e Maurizio De AngelisM&G Orchestra, Dilly DillyOliver Onions; proprio quest’ultimo pseudonimo fu quello che caratterizzò i dischi di maggior successo, identificandosi con i due musicisti. …Continuavano a chiamarlo TrinitàAnche gli angeli mangiano fagioli…Altrimenti ci arrabbiamo!I Due Superpiedi Quasi PiattiUno sceriffo extraterrestre… poco extra e molto terrestreBanana Joe sono solo alcuni dei film le cui musiche e canzoni hanno accompagnato le nostre vite.

Indimenticabili sono anche le musiche e le sigle scritte per gli sceneggiati televisivi e per i cartoni animati: Sandokan, Orzowei, Spazio 1999, Galaxy Express 999, Il giro del mondo in 80 giorni di Willy Fog e tante altre. Gli Oliver Onions rappresentano di fatto oltre 40 anni di storia della musica italiana. Con milioni di dischi venduti e una produzione sterminata, iniziata negli anni sessanta e che prosegue tuttora, hanno abbracciato i più diversi ambiti musicali e le loro canzoni hanno scalato le classifiche di mezza Europa: il brano “Santamaria” è stato a lungo in vetta alla classifica in Germania nel 1980.

La loro attività artistica ed imprenditoriale li ha visti raggiungere il successo non solo nell’ambito musicale ma anche nelle vesti di produttori. Famosissime sono le serie a loro riconducibili quali, ad esempio, Elisa di Rivombrosa, Incantesimo Il maresciallo Rocca.

Nel 2014, dopo aver riassaporato il gusto dei concerti live, dopo oltre 32 anni di assenza dalle scene , convinto da Andrea Lucchi, Maurizio De Angelis ha deciso di mettersi ancora una volta in gioco e dar vita ad un nuovo progetto live e ha coinvolto l’inseparabile fratello Guido.

Dopo l’evento di Budapest gli artisti stanno organizzando un tour europeo per la prossima primavera / estate supportate dalla produzione di Andrea Lucchi.